Creato da pastuweb.com
Share My Page
My Social Accounts
Account FaceBook Account LinkedIn Account Twitter Account Google Plus Account Git Hub

Un altra metodologia per far comunciare due plugins dello stesso portale in modo tale che uno funzioni da Service e l'altro da Client è utilizzando il "Required Deployment Contexts" all'interno del descrittore del liferay-plugin-package.properties del Client.

Quindi bisogna, per prima cosa sviluppare il Service. Quindi scrivere il service.xml e generare i DAO e DTO ed eventualmente implementare i metodi di Finder per interrrogare il DB e i metodi CRUD all'interno della classe -Impl.java. Una volta fatto partire il build-service di Liferay e aver generato anche il JAR del service all'interno del WEB-INF/lib, si può passare all' implementazione di un Client. 

Nel plugin Client bisognerà indicare il plugin Service all'interno del "Required Deployment Contexts" del descrittore liferay-plugin-package.properties.Client potrà così utilizzare i metodi esposti dal Service. I metodi possono essere solo quelli auto-generati dal buil-service di Liferay.

Il vantaggio di usare questo metodo è che si va a creare una DIPENDENZA tra DUE PLUGINS interni al portale (molto simile all'utilizzo di Maven) e quindi non ci sarà bisogno di andare ad aggiornare i JARs del Service all'interno di tutti i Client che ne utilizzano i metodi.

 

Average (1 Vote)
The average rating is 5.0 stars out of 5.