Creato da pastuweb.com
Share My Page
My Social Accounts
Account FaceBook Account LinkedIn Account Twitter Account Google Plus Account Git Hub
« Back

Sole24Ore - 15 Agosto 2015

Crescita europea
Aprile-Giugno, il pil dell'area è risultato superiore dello 0,3% rispetto ai tre mesi precedenti. Nel primo trimestre era cresciuto dello 0,4 per cento. Grazie al contributo delle esportazioni che la debolezza dell'euro ha sostenuto le esportazioni mentre le importazioni sono rimaste ferme. Il solo canale attraverso cui Pechino (e Atene) potrebbero incidere sulla ripresa della zona euro è una protratta turbolenza sui mercati finanziari. L'esposizione commerciale diretta di Eurolandia alla Cina è piccola, il 3-4% delle esportazioni totali. Il pil tedesco è cresciuto dello 0,4%, in accelerazione dello 0,3% del primo trimestre, ma più lentamente delle attese (0,5%). La svalutazione cinese ci ricorda l'importanza della domanda interna...un riferimento chiaramente diretto al governo tedesco che ha un modello di sviluppo eccessivamente orientato all'export.  Il pil francese è intanto rimasto fermo, dopo il +0,7% del primo trimestre. Spagna +1%, Italia +0,2% e Lettonia +1,2%.

Cina e yuan
Lo yuan è una delle valute più care al mondo. La Cina svaluterà ancora, deve farlo, il deprezzamento di questi giorni è molto modesto rispetto all'andamento del cambio effettivo commerciale ponderato della divisa cinese che dal 2005 si è apprezzato del 55%.

L'intenzione alla base di questa decisione è stata la liberalizzazione del regime di cambio. La Cina vuole eliminare la banda di oscillazione, che è molto restrittiva, e togliere il fixing per entrare in un sistema di parità centrale dove tanto il mercato quanto la banca centrale incidono sul cambio. Questo anche per soddisfare i requisiti dettati dall'FMI per entrare nel basket delle valute di riserva. Il Fondo monetario ha detto alla Cina che per entrare nel paniere delle valute di riserva la vostra moneta deve essere convertibile in un sistema libero e il tasso di cambio deve essere determinato dal mercato. 

Il 4% in tre giorni è un movimento piccolo, molto piccolo. Il "peg" sul dollaro ha fatto sì che negli ultimi sei mesi, durante i quali la valuta americana si è apprezzata del 15%, anche lo yuan si rivalutasse del 15% rispetto a tutte le altre divise, fatta eccezione del dollaro. Dal 2005, lo yuan è salito del 55% in termini di ponderazione sul cambio commerciale. In questo contesto, un calo del 4% è poca cosa. La valuta cinese è estremamente sopravvalutata. E dovrà calare di molto ancora.
In termini nominali, la Cina sta crescendo del 5,5%-5,8%, uno dei tassi di crescita più bassi della sua storia recente infatti i
l deflatore del Pil è -1,5%. La Cina cresce del 7% se invece si considera il deflatore, in termini nominali cresce del 5,5% e questa è una crescita veramente molto bassa.

Se dovessero decidere di alzare i tassi negli Usa, farebbero un grande errore. Negli anni '80 e anche '90, quando i prezzi delle materie prime calavano del 30%-40% e la crescita nominale era bassa come lo è attualmente, la Fed sempre ricorreva a un allentamento della politica monetaria. Per questo non credo che la Fed alzerà i tassi a settembre. E neanche a dicembre. E non penso che i tassi Usa saliranno nel 2016. Un aumento dei tassi sarebbe una mossa troppo deflazionistica in un mondo dove la domanda è scarsa e l'offerta è eccessiva.

Banche, meno rettifiche (deterioramenti) e più crediti

In sei mesi 1,4 miliardi di accantonamenti in meno e 6 miliardi di impieghi in più.
Con la sola eccezione di UniCredit, sostanzialmente stabile, le altre banche hanno ridotto le rettifiche sui crediti nel primo semestre, con punte del 39,5% per il Banco Popolare e del 28,8% per Intesa Sanpaolo. Intesa e il Banco sono gli istituti che hanno mostrato i progressi più significativi alla voce profitti.

Average (0 Votes)
The average rating is 0.0 stars out of 5.

Welcome in AppuntiVari.net!
 
My Java appunti My Liferay appunti My PHP appunti My JQuery appunti My Oracle appunti My Python appunti My Web Scrapers appunti My Ubuntu appuntiMy Cisco appunti My GitHub Repository
 

New Entries

YubiKey Login Lifeary Authentication

YubiKey Login Hook Liferay

Yubikey Login Hook Liferay - portal settings

  • Chrome Extension for Reply News and Events Aggregator (my code is on GitHub)

Chrome Extension Reply News and Events

Chrome Extension Reply News and Events

 
Average (4 Votes)
The average rating is 4.75 stars out of 5.