Creato da pastuweb.com
Share My Page
My Social Accounts
Account FaceBook Account LinkedIn Account Twitter Account Google Plus Account Git Hub
« Back

Sole24Ore - 14 Agosto 2015

Generali e Intesa insieme in Est-Europa
Possibilità di rinnovare un asse già esistente in Slovacchia e di allargarlo alla Repubblica Ceca. L'intesa si svilupperebbe principalmente nel settore vita.  L'idea sarebbe quella di definire un'intesa volta a sfruttare ogni plausibile sinergia per incrementare la presa su un'area che per tutte e due le società rappresenta un asset rilevante del piano di crescita. Al contempo, Generali punta anche sviluppare i mercati "core" come Ungheria, Slovacchia, Serbia e Polonia e a incrementare il proprio peso nelle aree "complementari" come Romania, Slovenia, Bulgaria e Croazia.

La quotazione in Borsa di Poste Italiane non impatterà sul rating della società. A confermarlo  è l'agenzia di rating Moody's. Ha un giudizio Baa2 con outlook portato a "stabile" nel febbraio 2014. L'agenzia di rating sottolinea che, anche dopo la cessione sul mercato di un massimo del 40% della società, il sostegno del governo resterà forte.
Moody's ritiene che il governo probabilmente interverrà in aiuto del gruppo postale in caso di emergenza per evitare maggiori danni reputazionali, economici e sociali. L'outlook riflette la  considerazione che per via dell' elevata quantità di titoli di Stato italiani che la società tiene in portafoglio e per l'esposizione diretta del business alla situazione macroeconomica in Italia, la qualità di credito del gruppo è strettamente legata a quella del governo.

Piaggio cresce sul mercato asiatico. L'ingresso sul mercato nepalese è un ulteriore passo di sviluppo delle operazioni di Piaggio in Asia. La svalutazione dello yuan non avrà impatti negativi sul gruppo. In India Piaggio mantiene e rafforza il suo ruolo di market leader soprattutto nel segmento trasporto merci con una quota di mercato in crescita fino al 55,4%.

Oro, la domanda mondiale arriva ai minimi dal 2009. Il settore soffre i minori acquisti di India e Cina. Il Wgc(World Gold Council) nel secondo trimestre è scesa del 12%. Diverso l'andamento della domanda di oro in Europa, salita nel trimestre del 14% (+19% le richieste di lingotti e monete, e +6,6% gli investimenti in Etf) sulla scia dell'aggravarsi della crisi greca. Ma l'Europa rispetto a Cina e India pesa molto meno. Il Wgc non appare pessimista per il futuro, anzi. I consumatori potrebbero tornare ad acquistare incoraggiati dai bassi prezzi; in ripresa infatti sono attesi i consumi asiatici e soprattutto in Cina, dove una spinta agli acquisti potrebbe arrivare anche dalla svalutazione dello yuan. L'oro in Cina rappresenta appena il 2% delle riserve totali della Repubblica, una possibile crescita sui futuri acquisti è possibile.

Il World Gold Council, creato nel 1987, è un'associazione industriale delle principali aziende minerarie aurifere. Il suo scopo è quello di stimolare la domanda di oro da parte dell'industria, dei consumatori e degli investitori.

Petrolio
il Wti americano, a 42$ al barile. Cedimenti, meno evidenti in Europa, dove il Brent è stato scambiato attorno ai 49 dollari.  La disponibilità abbondante del resto è la principale responsabile dell'attuale debolezza dei prezzi. Un surplus che continua a pesare sul mercato.

Average (0 Votes)
The average rating is 0.0 stars out of 5.

Welcome in AppuntiVari.net!
 
My Java appunti My Liferay appunti My PHP appunti My JQuery appunti My Oracle appunti My Python appunti My Web Scrapers appunti My Ubuntu appuntiMy Cisco appunti My GitHub Repository
 

New Entries

YubiKey Login Lifeary Authentication

YubiKey Login Hook Liferay

Yubikey Login Hook Liferay - portal settings

  • Chrome Extension for Reply News and Events Aggregator (my code is on GitHub)

Chrome Extension Reply News and Events

Chrome Extension Reply News and Events

 
Average (4 Votes)
The average rating is 4.75 stars out of 5.