Creato da pastuweb.com
Share My Page
My Social Accounts
Account FaceBook Account LinkedIn Account Twitter Account Google Plus Account Git Hub

Finanza News

Il problema degli emergenti - 11 Settembre 2015 Sole24Ore

Con Cina nel caos finanziario e Russia+Brasile in recessione emerge sempre più che i Brics rischiano di diventare il nuovo capitolo della crisi finanziaria. Il primo problema degli emergenti è legato al debito, più che altro quello delle società. Il problema è che molti di questi...

Filippine conviene investire? - Settembre 2015

Filippine: è il paese asiatico meno esposto al contagio cinese. Dipendono meno sia dalla Cina che dagli investitori finanziari esteri. Solo il 10% dei bond statali sono in mano ad operatori stranieri(contro il 33% di Indonesia e Malaysia) , quindi deflussi senza traumi. Importa energia,...

MutuiOnline - Sole24Ore 6 Settembre 2015

MutuiOnline divide l'attività in due aree: la divisione broking e quella della Business processing outsourcing (Bpo) . La Bpo consiste nel gestire process a favore di banche, assicurazioni, intermediari finanziari o società di asset management su quattro differenti aree: la cessione del...

Exor vende Cushman & Wakefield a Dtz - Sole24Ore 3 Settembre 2015

La transazione garantisce a Exor, che per otto anni ha detenuto il 75% del gruppo, proventi netti per 1,278 miliardi di dollari con una plusvalenza di circa 722 milioni di dollari.   Cushman & Wakefield è una delle maggiori società al mondo nei servizi immobiliari, mentre...

Gm respinge l’idea di fusione con Fca - Sole24Ore 2 Settembre 2015

 "Il nostro management e il board hanno sempre lavorato per massimizzare il valore per gli azionisti. Dopo aver completato un approfondito esame di un possibile merger con la Fca, abbiamo concluso che l'esecuzione della nostra attuale strategia è il miglior modo per creare valore...

Debito di un emergente(azienda/Stato) in valuta estera (es: dollari) - SOle24Ore 2 Settembre 2015

Questi prestiti vengono erogati a fronte di garanzie. Maggiore sarà il valore della garanzia, maggiore sarà il prestito in dollari. Supponiamo che il prezzo della risorsa naturale che rappresenta la più importante esportazione del Paese coli a picco. Il tasso di cambio (nominale e reale) si...

Pechino, svalutazione competitiva? - 13 Agosto 2015

Il solo 2% di taglio sulla moneta cinese ha creato una disparità con le altre valute che in media sono intorno ai 23 punti base in Malesia e Thailandia, 15 per la Korea, 14 per Indonesia e 8 in India, una discrepanza che le loro economie già gravate da un alto debito, non possono...

Poste italiane - Sole24Ore 12 Agosto 2015

Poste in Borsa a ottobre, ai privati fino al 40%. L'avvio delle negoziazioni atteso il 26. E' un'Ipo di rilevanti dimensioni (il valore dovrebbe oscillare su 9-10 miliardi). Gli advisors coinvolti nell'Ipo sono consistenti. Banca Imi , BofA Merrill Lynch, Citigroup, Mediobanca ,...

Ocse e crescita italiana - Sole24Ore 11 Agosto 2015

La crescita italiana si rafforzerà. Notizia arrivata ieri dall'Ocse, che ha diffuso i dati del suo indice. L'indicatore , che prende in considerazione una variegata serie di parametri (dagli ordini delle imprese al mercato finanziario e azionario, passando per le indagini sul clima di...

Emergenti, Spagna, Tokyo, Russia - Sole24Ore 8 Agosto 2015

Emergenti India e Taiwan sono al riparo, più esposti invece Turchia, Brasile, Indonesia, Sud Africa, Russia e Colombia. Poi ci sono i produttori di commodity colpiti dal significativo crollo nei prezzi delle materie prime, come Russia e Colombia che restano sotto...
Showing 1 - 10 of 61 results.
Items per Page 10
of 7

Sole24Ore week-end MY NOTES

« Back

Sole24Ore - 1 Settembre 2015

Cina: Lo Standing Committee ha approvato la richiesta del Consiglio di Stato di applicare un tetto alla spesa degli enti locali. I responsabili del debito sono e devono essere solo gli enti locali. Così la Cina, finalmente, applicherà un limite alla crescita smodata del debito di municipi e province, che a partire dalla metà del 2013 è cresciuto in maniera incontrollata (+ 41,4%).

I listini europei cedono lo 0,5% nell'ultima seduta e il 9% ad agosto, il peggior mese dall'estate 2011. Non ci sono certezze, ma dal simposio di Jackson Hole tra banchieri centrali concluso domenica sono aumentate le possibilità che la Federal Reserve rialzi il costo del denaro (di 25 punti base) a settembre (il 17 probabilmente). Un rialzo dei tassi, l'avvio di un processo di graduale normalizzazione della politica monetaria americana, è inevitabile prima o poi e deve cominciare. L'India si trova complessivamente in una posizione migliore rispetto ad alcuni anni or sono. 

L'occupazione potrebbe diventare il tassello mancante per completare il puzzle sul rialzo dei tassi d'interesse americani a metà settembre. 

La Thailandia è sempre più instabile politicamente, e questo fatto complica l'andamento dell'economia.  Per sua fortuna il governo di Bangkok, a differenza di quasi tutti gli esecutivi dei Paesi emergenti, non ha paura del deprezzamento del cambio, la crisi asiatica del '97 ha insegnato alla banca centrale di Bangkok come creare i cuscinetti necessari per resistere agli shock inattesi. La Banca centrale ha pubblicato ieri il rapporto sull'andamento dell'economia a luglio: la bilancia commerciale e in surplus e migliora, ma solo perché le importazioni sono più deboli; e la bilancia dei pagamenti resta in deficit. Sta persino salendo la disoccupazione.

Tutti gli emergenti (tranne Europa centrale e il Messico) stanno soffrendo, e alcuni Brics – Brasile, Russia e Sudafrica – ancora di più. Nei tre paesi il Pil è in caduta nella prima parte dell'anno, a causa del raffreddamento della domanda della Cina, ma soprattutto per motivi interni. In India, dove la crescita è stata recentemente più sostenuta che in Cina  e la crisi delle commodities avrebbe effetti positivi, in compenso le riforme promosse da Modi avanzano a rilento.

Fca rilancia sul tentativo di maxi-fusione con Gm. 30 miliardi di cash (di utili operativi) ogni anno.

Apple offrirà agli utenti che utilizzano il browser Safari la possibilità di bloccare le pubblicità su Internet. La novità scatterà a partire dalla prossima versione di iOS. La mossapeserà  su Google, le cui entrate da pubblicità su Internet superano quelle di ogni altra azienda al mondo. 

Eni: il nuovo maxi-giacimento in Egitto avrà un impatto positivo sul dividendo (portandolo a 0,80 euro). La scoperta egiziana renderà la posizione dell'Eni in termini di cash flow molto più robusta rispetto a prima. 

Petrolio, la produzione Usa sta frenando,  in risposta al crollo dei prezzi. Il governo rivede le stime e il Wti guadagna oltre l'8%. Un ulteriore impulso agli acquisti è arrivato dal riemergere di voci su un possibile intervento dell'Opec a sostegno dei prezzi.