Creato da pastuweb.com
Share My Page
My Social Accounts
Account FaceBook Account LinkedIn Account Twitter Account Google Plus Account Git Hub

è un contratto derivato scambiato in Borsa, che una volta acquistato dà diritto a ricevere alla scadenza (se ci si arriva, se si specula non ottengo il sottostante perchè lo vendo prima della scadenza) una data quantità di bene sottostante ad un determinato prezzo.

Termini del future:

  • Price del sottostante
  • Contracti size: taglio del future, ogni future rappresenta X di sottostante
  • Tick Size: multiplo di variazione del future (es: 0,5)
  • Tick Value: il movimento di un tick equivale ad una variazione del valore del contratto di Y€ (es: 25€)
  • Value of 1pt 50€: se il prezzo varia di 1pt allora il valore del future varia di 50€.

Il termine "hedging" si può usare sia per la protezione del rischio sia per la speculazione.

Esempio: future sul petrolio Aprile 2014

  • Price 60$
  • Contract size: 100 (litri)
  • Tick Size: 0,5
  • Tick Value: 30$
  • Value of 1pt: 60$
  • Scadenza: Ottobre 2014

Acquisto 70 future (pari a 7000 litri) => 70 x 100 x 60$ = 420'000$

A Ottobre 2014 i contratti scadono. Prezzo 65$. valore complessivo: 70 x 100 x 65$ = 455'000$. Guadagno: 455'000$ - 420'000$ = 35'000$.

Il guadagno si può calcolare anche con il Value of 1pt: Variazione percentuale? circa 8,33%. Dollari al punto percentuale(pt) = 60$ Quindi: 60 x 8,33 = 500$ per ogni contratto future. Guadagno = 500$ x 70 circa 35000$.

Un future quindi è un contratto quotato in borsa e standardizzato che permette di scambaire il sottostante ad un certo prezzo con consegna in una data futura.

L'acquisto di futures corrisponde ad una aspettativa di rialzo dell'attività sottostante; la vendita, invece, sottende un'aspettativa al ribasso. Se le intenzioni fossero speculative, la vendita del futures dovrà essere effettuata prima della scadenza contrattuale; se, invece, le intenzioni sono di coprire un futuro acquisto/vendita della commodity sottostante, il futures permette una copertura senza rischi di oscillazioni del prezzo, e si aspetterà la scadenza prevista per provvedere all'acquisto/vendita della commodity stessa.

I future sono strumenti a leva (leveraged) perchè la somma non viene pagata per intero alla data della transazione, MA solo una piccola parte, a titolo di deposito (margine inziale). Le variazioni del deposito (margine variabile), rappresenta di fatto quanto le parti stanno guadagnando o perdendo.