Creato da pastuweb.com
Share My Page
My Social Accounts
Account FaceBook Account LinkedIn Account Twitter Account Google Plus Account Git Hub

A dettare legge sono le tre agenzie più famose e detengono il 95% della quota di mercato mondiale dei giudizi (i quali vengono ben pagati dalle società e dagli stati che emettono titoli obbligazionari).

Standard & Poor's, Moody's e Fitch non sono istituzioni neutrali, alla loro guida ci sono uomini che hanno particolari interessi sull'andamento di mercato delle quotazioni di titoli azionari e obbligazionari.

Standard & Poor's, detiene il 40% ed è la sussidiaria della multinazionale editoriale McGraw-Hill, che ha sede a New York e che pubblica, tra le innumerevoli testate, anche "Business Week". Negli ultimi anni ha fatturato oltre 6 miliardi. Standard & Poor's come managers ha vantato il presidente della Citigroup Europa, il presidente della Coca Cola e il presidente della farmaceutica Eli Lilly.

Moody's detiene il 39% del mercato del rating ed è sotto il controllo di uno dei più grandi speculatori del pianeta Warren Buffet che detiene il 40% delle quote societarie dell'agenzia. La cosa interessante è che il 20% è detenuto da lui mentre l'altro 20% è detenuto dal suo fondo di investimento Hataway Pacific. Così mentre con una mano il signor Buffet elabora e fa analisi e genera giudizi, dall'altra investe.

La terza agenzia è Fitch che ha sede a New York. Il controllo di questa agenzia è nella mani di coloro a cui interessa l'economia, comunciazioni, sicurezza, attività produttive e soprattutto quelle finanziarie.

 

Average (1 Vote)
The average rating is 5.0 stars out of 5.