Creato da pastuweb.com
Share My Page
My Social Accounts
Account FaceBook Account LinkedIn Account Twitter Account Google Plus Account Git Hub

Il capital gain, chiamato anche guadagno in conto capitale o utile di capitale, è un termine finanziario usato per indicare la differenza tra il prezzo di vendita e quello di acquisto din uno strumento finanziario (es: le azioni, etf, etc).

Le partecipazioni in società ed enti, consentono, oltre alla distribuzione eventuale di dividendi, di conseguire guadagni in conto capitale, nel caso in cui il prezzo di mercato al momento della vendita sia più alto a quello di acquisto.  I capital gain sono anche lo strumento per cui i gestori dei fondi di investimento sono remunerati. I gestori dei fondi infatti percepiscono generalmente una percentuale dell'incremento del valore del fondo gestito se questo si è rivalutato.

Il capital gain può essere identificato come la differenza tra prezzo di rimborso e prezzo di emissione, ovvero una plusvalenza costituita dalla differenza tra il prezzo percepito all'atto della cessione della partecipazione e il costo d'acquisto al lordo degli oneri accessori

I capital gaina non hanno il medesimo trattamento fiscale da parte dei vari paesi nel mondo. Alcune giurisdizioni hanno tasse nulle sui capital gain e in forza di tale politica sono utilizzate da investitori istituzionali al fine di ottimizzare il carico fiscale sugli investimenti.

La normativa fiscale italiana considera redditi tassabili i guadagni di capitale. Vi è una distinzione in base al fatto che i capital gains siano realizzati da persone fisiche o giuridiche. Per le persone fisiche è presente un'aliquota fissa del 26%.